Life, Il teatro danza per scoprire la donna

La donna è la fine ed il principio

Al Teatro Vittoria di Roma, dal 13 al 18 marzo, è andato in scena  uno spettacolo peculiare, che ha omaggiato l’universo femminile, sfruttando la musicalità della danza e l’interpretazione teatrale per provare a raccontare cosa c’è dentro una donna

Lo spettacolo “Life” è un tuffo nella mente e nel corpo di una donna. È un viaggio nel suo crescere costellato di dubbi, inadeguatezza, paure, sogni e ovviamente sangue. Quel sangue che scandisce la vita di tutte le donne del mondo. A volte disperatamente voluto, altre volte no.

Il tema è forte ed investe lo spettatore. Fa sorgere domande e riflessioni. Cosa accadrà? È davvero così dura?

Le coreografie di Angelica Portioli sono quasi visionarie e partono proprio da questo studio sull’origine della femminilità.

Non è forse la donna a dare la vita?” Eppure anche lei, che ha un compito così alto, soffre e annega nella sua stessa essenza. Ella è sempre in preda a corse infinite per capire l’essenza di ciò che è intorno. Deve saper essere figlia, madre, insegnante e amante. Ma ogni cosa richiede tempo e soprattutto dolore.

Ogni trasformazione porta con sé un minimo di perdita e questa assenza pesa sempre.

Angelica Portioli ben riporta sul palco proprio questo aspetto attraverso movimenti gestuali fortemente evocativi. Perché, da donna, sa cosa vuol dire cadere per poi rialzarsi. Non piacersi ma imparare ad accettarsi. Avere il terrore dello scorrere impetuoso del tempo e saperlo vivere. Sa cosa vuol dire il sentirsi a disagio perché si è donne.

La scenografia scarna e la musica coinvolgente non fanno altro che ben accompagnare questo turbinio interiore. Non fanno altro che sottolineare la forza, la bellezza ma anche la fragilità della vita femminile. Così spesso sottovalutata e maltrattata.

Un messaggio quindi vivido che, oltre a essere comunicato con passi delicati e ogni fisicità femminile sul palco, coadiuvata dalla regia di Valentina Cognatti, vuole essere ascoltato affinché ogni donna possa sentirsi pienamente se stessa senza alcun senso di colpa e, anzi, possa essere fiera del suo corpo.

Chiara Famooss Paolini

 

 

Teatro Vittoria

dal 13 al 18 marzo

Life

Il teatro danza per scoprire la donna

regia e coreografia Valentina Cognatti

con Martina Grandin, Virginia Loreti, Valeria Mafera, Daria Mariotti, Loredana Piedimonte, Laura Sorel, Alice Straccioli e Sofia Xella

tecnica e coreografia Angelica Portioli

direzione organizzativa Neviana Sica

assistente tecnica Claudia Pisanti

produzione Margot Theatre

 

 

 

Licenza Creative Commons

Quest’ opera di

https://brainstormingculturale.wordpress.com/
è concesso in licenza sotto la
Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 3.0 Unported

Based on a work at brainstormingculturale.wordpress.com